L’opportunità in pillole

REGIONE UMBRIA – Ammodernamento dei macchinari agricoli che permettono l’introduzione di tecniche di agricoltura di precisione

Purtroppo non puoi accedere a questo contenuto 😕

Però possiamo rimediare subito 🤓

Se non hai eseguito il login

Accedi cliccando qui

Se non sei registrato/a

Registrati in pochi clic da questa pagina

Se la prova di 30 giorni è scaduta

Richiedi un rinnovo gratuito rispondendo all'e-mail di iscrizione iniziale

i

Settori

Agricoltura

Territorio

Umbria (Perugia, Terni)

Destinatari

Associazioni/Onlus/Consorzi (No Profit), PMI e Micro Imprese

Tipologia di aiuto

Contributi a fondo perduto

Investimenti spesati

Attrezzature e Macchinari, Consulenze/Servizi, Impiantistica/Opere edili, Risparmio energetico/Fonti rinnovabili

Complessità

Intermedia

Descrizione

Tale Bando, promosso da Regione Umbria definisce le modalità e i criteri per l’accesso alle agevolazioni previste per l’ammodernamento delle macchine agricole.

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda le imprese agro-meccaniche e le micro, piccole medie imprese agricole e le loro cooperative e associazioni, che:

  • sono iscritte alla competente CCIAA e titolari di Partita IVA;
  • hanno sede legale in Umbria o unità locali ubicate in Umbria, che risultino al momento della presentazione della domanda di sostegno, nel certificato di iscrizione alla CCIAA;
  • hanno codice ATECO primario:
    • da 01.1 a 01.50, nel caso di micro, piccole e medie imprese agricole;
    • 1.61 (Attività di supporto alla produzione vegetale), nel caso di imprese agromeccaniche.

Entità e forma dell’agevolazione

L’aiuto è concesso in conto capitale, con le seguenti aliquote di sostegno:

  • Aliquota base 65%;
  • Aliquota nel caso di giovane agricoltore 80%.

La spesa minima ammissibile riferita agli investimenti è pari a:

  • Tipologia a): 10.000,00 euro;
  • Tipologia b): 15.000,00 euro;
  • Tipologia c): 5.000,00 euro.

La spesa massima ammissibile riferita agli investimenti è pari a:

  • euro 35.000,00 per gli interventi di cui alle lettere a) e c);
  • euro 70.000,00 per gli interventi di cui alla lettera b).

È consentito presentare domande di sostegno con interventi misti, i cui limiti sono così determinati:

La dotazione finanziaria è pari ad  €10.064.056,25. 

Attività finanziabili e Spese ammissibili

Sono ammissibili gli investimenti conformi alle finalità della misura, nello specifico rientrano le seguenti tipologie di spesa:

  • A)supporto all’investimento in macchine e attrezzature per l’agricoltura di precisione;
  • B)sostituzione di veicoli fuoristrada per agricoltura e zootecnia: l’acquisto dei veicoli  è autorizzato solo in caso di sostituzione di veicoli più inquinanti;
  • C)supporto all’investimento per l’innovazione dei sistemi di irrigazione e gestione delle acque;
  • D)spese generali.

I lavori relativi ai progetti previsti non possono essere avviati prima della presentazione della domanda di sostegno.

Note
<p>La domanda deve essere presentata esclusivamente per via telematica utilizzando la procedura informatica messa a disposizione da AGEA sul portale SIAN <a href="http://www.sian.it/">(www.sian.it).</a></p> <p>Il criterio di selezione è a <strong>graduatoria con attribuzione di punteggio.</strong></p>
Codici ATECO ammissibili
A 01 Coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali, caccia e servizi connessi (01.11 Coltivazione di cereali (escluso il riso), legumi da granella e semi oleosi, 01.12 Coltivazione di riso, 01.13 Coltivazione di ortaggi e meloni, radici e tuberi, 01.14 Coltivazione di canna da zucchero, 01.15 Coltivazione di tabacco, 01.16 Coltivazione di piante tessili, 01.19 Floricoltura e coltivazione di altre colture non permanenti, 01.21 Coltivazione di uva, 01.22 Coltivazione di frutta di origine tropicale e subtropicale, 01.23 Coltivazione di agrumi, 01.24 Coltivazione di pomacee e frutta a nocciolo, 01.25 Coltivazione di altri alberi da frutta, frutti di bosco e in guscio, 01.26 Coltivazione di frutti oleosi, 01.27 Coltivazione di piante per la produzione di bevande, 01.28 Coltivazione di spezie, piante aromatiche e farmaceutiche, 01.29 Coltivazione di altre colture permanenti (inclusi alberi di Natale), 01.30 Riproduzione delle piante, 01.41 Allevamento di bovini da latte, 01.42 Allevamento di altri bovini e di bufalini, 01.43 Allevamento di cavalli e altri equini, 01.44 Allevamento di cammelli e camelidi, 01.45 Allevamento di ovini e caprini, 01.46 Allevamento di suini, 01.47 Allevamento di pollame, 01.49 Allevamento di altri animali, 01.50 Coltivazioni agricole associate all'allevamento di animali: attività mista, 01.61 Attività di supporto alla produzione vegetale)