L’opportunità in pillole

REGIONE PIEMONTE – Sostegno di progetti strategici dei Distretti del Commercio anni 2023-2025

Purtroppo non puoi accedere a questo contenuto 😕

Però possiamo rimediare subito 🤓

Se non hai eseguito il login

Accedi cliccando qui

Se non sei registrato/a

Registrati in pochi clic da questa pagina

Se la prova di 30 giorni è scaduta

Richiedi un rinnovo gratuito rispondendo all'e-mail di iscrizione iniziale

i

Settori

Commercio

Territorio

Piemonte (Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano Cusio Ossola, Vercelli)

Destinatari

PMI e Micro Imprese

Tipologia di aiuto

Contributi a fondo perduto

Investimenti spesati

Attrezzature e Macchinari, Avvio attività / StartUp, Consulenze/Servizi, Digitalizzazione, Formazione

Complessità

Intermedia

Descrizione

La Regione Piemonte contribuisce a sostenere le spese per la realizzazione di progetti strategici e significativi per il commercio, candidati a finanziamento dai Distretti del Commercio.

Soggetti beneficiari

Beneficiari del contributo regionale sono i Distretti del Commercio, inseriti nell’Elenco regionale del Piemonte.
Oltre agli enti comunali, possono inoltre essere beneficiari, per il tramite dei Comuni le imprese esercenti attività di vendita diretta al dettaglio di beni o servizi e quelle esercenti l’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande aventi sede operativa nell’ambito territoriale del Distretto, in forma singola o aggregata.

Entità e forma dell’agevolazione

Le agevolazioni sono corrisposte:

  • tramite contributi a fondo perduto nell’entità dell’80% della spesa progettuale ammessa per un importo massimo di euro 250.000,00 per ogni istanza comunale fino ad esaurimento delle risorse disponibili;
  • tramite contributi di parte corrente nell’entità dell’80% della spesa nel tetto massimo di euro 42.306,63 di contributo per ciascuna istanza comunale.
  • Una quota non inferiore al 30% della spesa progettuale dei progetti strategici dovrà essere riservata alle azioni a favore delle imprese del commercio e della somministrazione di alimenti e bevande per mezzo di bandi ad evidenza pubblica.

La dotazione finanziaria per il sostegno dei progetti strategici per il commercio ammonta a euro 8.794.500,00, di cui euro 7.680.000,00 per le spese di investimento e euro 1.114.500,00 per la spesa corrente.

Attività finanziabili e spese ammissibili

I progetti strategici candidati a contributo regionale potranno riguardare a titolo di esempio le seguenti tipologie di intervento:

  • qualificazione urbana;
  • design urbano e degli spazi pubblici;
  • sistemazione delle aree mercatali;
  • riqualificazione e rigenerazione urbana;
  • politiche attive sul riuso degli spazi sfitti;
  • recupero e valorizzazione dei locali commerciali storici;
  • promozione finalizzata alla rivitalizzazione della rete distributiva;
  • consegna delle merci a domicilio e creazione di un sistema organizzato e agile per la distribuzione delle merci;
  • formazione;
  • informazione e servizi di accompagnamento degli imprenditori e degli addetti del settore della distribuzione;
  • misure di fiscalità di vantaggio per promuovere iniziative o progettualità compatibili con la tutela e promozione dell’ambiente urbano;
  • semplificazioni amministrative;
  • sperimentazioni in materia di orari.

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

  • importo dei lavori soggetto a ribasso d’asta secondo le tipologie indicate dalla normativa vigente ai sensi del Codice degli appalti pubblici;
  • oneri di sicurezza;
  • I.V.A. sulle sopraelencate voci, secondo le rispettive aliquote correnti;
  • spese tecniche progettuali nel limite massimo del 12% dell’importo dei lavori a base d’asta;
  • interventi volti all’ammodernamento e al miglioramento dell’esteriorità delle attività commerciali (vetrine, insegne, facciate, tende, pergole, dehor, banchi mercati, illuminazione esterna, etc…);
  • sostegno di nuove attività o apertura di nuove unità locali (acquisto di macchinari, attrezzature, apparecchi);
  • interventi volti alla realizzazione di servizi innovativi fra gli operatori dell’area e a vantaggio dei consumatori;
  • interventi volti alla fidelizzazione della clientela;
  • interventi volti all‘implementazione digitale delle singole imprese (solo spese in conto capitale);
  • progettualità innovative che possano contribuire alla crescita delle singole imprese del commercio, inclusa attività formativa, informativa e servizi di accompagnamento relativi all’attività del Distretto.
Note
<p>Le modalità di presentazione delle domande di finanziamento sono le seguenti: posta certificata indirizzata alla seguente casella di posta: [email protected].<br /> La procedura di valutazione è a graduatoria con attribuzione di punteggio.</p>
Codici ATECO ammissibili
G 45 Commercio all'ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli (45.11 Commercio di autovetture e di autoveicoli leggeri, 45.19 Commercio di altri autoveicoli, 45.20 Manutenzione e riparazione di autoveicoli, 45.31 Commercio all'ingrosso ed intermediazione di parti e accessori di autoveicoli, 45.32 Commercio al dettaglio di parti e accessori di autoveicoli, 45.40 Commercio, manutenzione e riparazione di motocicli e relative parti ed accessori)
G 47 Commercio al dettaglio (escluso quello di autoveicoli e di motocicli) (47.11 Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati con prevalenza di prodotti alimentari e bevande, 47.19 Commercio al dettaglio in altri esercizi non specializzati, 47.21 Commercio al dettaglio di frutta e verdura in esercizi specializzati, 47.22 Commercio al dettaglio di carni e di prodotti a base di carne in esercizi specializzati, 47.23 Commercio al dettaglio di pesci, crostacei e molluschi in esercizi specializzati, 47.24 Commercio al dettaglio di pane, torte, dolciumi e confetteria in esercizi specializzati, 47.25 Commercio al dettaglio di bevande in esercizi specializzati, 47.26 Commercio al dettaglio di prodotti del tabacco in esercizi specializzati, 47.29 Commercio al dettaglio di altri prodotti alimentari in esercizi specializzati, 47.30 Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati, 47.41 Commercio al dettaglio di computer, unità periferiche, software e attrezzature per ufficio in esercizi specializzati, 47.42 Commercio al dettaglio di apparecchiature per le telecomunicazioni e la telefonia in esercizi specializzati, 47.43 Commercio al dettaglio di apparecchiature audio e video in esercizi specializzati, 47.51 Commercio al dettaglio di prodotti tessili in esercizi specializzati, 47.52 Commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiali da costruzione in esercizi specializzati, 47.53 Commercio al dettaglio di tappeti, scendiletto e rivestimenti per pavimenti e pareti (moquette, linoleum) in esercizi specializzati, 47.54 Commercio al dettaglio di elettrodomestici in esercizi specializzati, 47.59 Commercio al dettaglio di mobili, di articoli per l'illuminazione e altri articoli per la casa in esercizi specializzati, 47.61 Commercio al dettaglio di libri in esercizi specializzati, 47.62 Commercio al dettaglio di giornali e articoli di cartoleria in esercizi specializzati, 47.63 Commercio al dettaglio di registrazioni musicali e video in esercizi specializzati, 47.64 Commercio al dettaglio di articoli sportivi in esercizi specializzati, 47.65 Commercio al dettaglio di giochi e giocattoli in esercizi specializzati, 47.71 Commercio al dettaglio di articoli di abbigliamento in esercizi specializzati, 47.72 Commercio al dettaglio di calzature e articoli in pelle in esercizi specializzati, 47.73 Commercio al dettaglio di medicinali in esercizi specializzati, 47.74 Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati, 47.75 Commercio al dettaglio di cosmetici, di articoli di profumeria e di erboristeria in esercizi specializzati, 47.76 Commercio al dettaglio di fiori, piante, semi, fertilizzanti, animali domestici e alimenti per animali domestici in esercizi specializzati, 47.77 Commercio al dettaglio di orologi e articoli di gioielleria in esercizi specializzati, 47.78 Commercio al dettaglio di altri prodotti (esclusi quelli di seconda mano) in esercizi specializzati, 47.79 Commercio al dettaglio di articoli di seconda mano in negozi, 47.81 Commercio al dettaglio ambulante di prodotti alimentari e bevande, 47.82 Commercio al dettaglio ambulante di prodotti tessili, abbigliamento e calzature, 47.89 Commercio al dettaglio ambulante di altri prodotti, 47.91 Commercio al dettaglio per corrispondenza o attraverso internet, 47.99 Altro commercio al dettaglio al di fuori di negozi, banchi o mercati)