L’opportunità in pillole

REGIONE PIEMONTE – Formazione dei consulenti

Purtroppo non puoi accedere a questo contenuto 😕

Però possiamo rimediare subito 🤓

Se non hai eseguito il login

Accedi cliccando qui

Se non sei registrato/a

Registrati in pochi clic da questa pagina

Se la prova di 30 giorni è scaduta

Richiedi un rinnovo gratuito rispondendo all'e-mail di iscrizione iniziale

i

Settori

Cultura, Servizi

Territorio

Piemonte (Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano Cusio Ossola, Vercelli)

Destinatari

PMI e Micro Imprese

Tipologia di aiuto

Contributi a fondo perduto

Investimenti spesati

Consulenze/Servizi, Formazione

Complessità

Intermedia

Descrizione

L’intervento sostiene la formazione dei consulenti e l’integrazione degli stessi nell’AKIS, favorendo il consolidamento dei legami tra agricoltura e ricerca.

Soggetti beneficiari

Sono beneficiari del presente Intervento le seguenti categorie di soggetti, in forma singola o associata (ATI o ATS):

  • Enti formativi accreditati: prestatori di servizi di formazione che, al momento della presentazione della domanda di sostegno, sono accreditati per la formazione professionale ai sensi delle normative nazionali e delle disposizioni regionali vigenti, in materia di accreditamento delle sedi formative, a dimostrazione del possesso di struttura organizzativa, capacita e competenze adeguate al servizio richiesto;
  • Regione Piemonte, sue Agenzie, Enti strumentali e società in-house.

Entità e forma dell’agevolazione

Il sostegno è un contributo a fondo perduto pari al 100% dei costi ammissibili.

L’importo minimo della domanda di sostegno è pari a 10.000,00 Euro, mentre l’importo massimo è di 100.000,00 Euro.

Per i corsi e i seminari il sostegno è erogato sulla base dei seguenti costi unitari:

  • Euro 20,86/ora/allievo per i corsi di durata inferiore o uguale a 40 ore.
  • Euro 17,16/ora/allievo per i corsi di durata superiore a 40 ore.

Per le sessioni pratiche, le visite aziendali e i viaggi studio il sostegno è erogato sulla base del rimborso dei costi ammissibili effettivamente sostenuti e documentati dal beneficiario.

La dotazione finanziaria è di Euro 500.000,00.

Attività finanziabili

L’intervento si realizza attraverso attività di formazione in presenza e/o in remoto quali corsi, seminari, sessioni pratiche, visite aziendali e viaggi studio.

Gli interventi devono essere conclusi e rendicontati entro il 30 Giugno 2025.

Spese ammissibili

Categorie di spese per corsi e seminari:

  • docenza;
  • materiale didattico;
  • uso dei locali utilizzati per la formazione;
  • assicurazioni allievi;
  • costi generali;
  • costi amministrativi;
  • costi di progettazione.

Categorie di spese per le sessioni pratiche, le visite aziendali e i viaggi studio:

  • spese di personale interno e/o esterno;
  • materiale di consumo;
  • macchine e attrezzature;
  • uso locali esterni;
  • spese di vitto, alloggio e trasporto tutor e docenti.

Sono ammissibili le spese sostenute dai beneficiari dopo l’ammissione a finanziamento della domanda di sostegno.

Note
<p>Le domande di sostegno devono essere predisposte ed inviate<strong> </strong>esclusivamente in modalità telematica, attraverso il servizio “<strong>Sviluppo Rurale 20</strong><strong><span lang="it-IT">23</span></strong><strong>-2027</strong>”.</p> <p>Il criterio di valutazione è a graduatoria.</p>
Codici ATECO ammissibili
P 85 Istruzione (85.59 Servizi di istruzione nca)