L’opportunità in pillole

REGIONE CAMPANIA – Ammodernamento delle macchine agricole

Purtroppo non puoi accedere a questo contenuto 😕

Però possiamo rimediare subito 🤓

Se non hai eseguito il login

Accedi cliccando qui

Se non sei registrato/a

Registrati in pochi clic da questa pagina

Se la prova di 30 giorni è scaduta

Richiedi un rinnovo gratuito rispondendo all'e-mail di iscrizione iniziale

i

Settori

Agricoltura

Territorio

Campania (Avellino, Benevento, Caserta, Napoli, Salerno)

Destinatari

Associazioni/Onlus/Consorzi (No Profit), PMI e Micro Imprese

Tipologia di aiuto

Contributi a fondo perduto

Investimenti spesati

Attrezzature e Macchinari, Risparmio energetico/Fonti rinnovabili

Complessità

Semplice
Attenzione: per accedere a questo bando l'azienda deve essere in possesso di specifiche qualifiche o iscrizioni. Trovi il dettaglio di questi requisiti nel testo riassuntivo qui sotto.

Descrizione

Il bando ha come obiettivo il complessivo ammodernamento del parco macchine attraverso la diffusione delle migliori tecnologie disponibili atte a consentire un minore impatto ambientale nel settore agricolo.
L’intervento consiste nell’erogazione di un contributo a fondo perduto per l’acquisto di macchine ed attrezzature per l’agricoltura di precisione, la sostituzione di veicoli fuori strada per agricoltura e zootecnia e per l’innovazione dei sistemi di irrigazione e gestione delle acque.

Soggetti beneficiari

I beneficiari del presente aiuto sono:

  • le imprese agro-meccaniche;
  • le micro, piccole e medie imprese agricole e le loro cooperative e associazioni

Nel caso di imprese agro-meccaniche, per essere ammissibili dovranno inoltre risultare iscritte al momento della domanda all’Albo regionale delle imprese agro-meccaniche.
Nel caso di imprese agricole, per essere ammissibile il richiedente dovrà inoltre essere “agricoltore attivo”

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria è pari ad euro a € 21.262.268,45

Il sostegno pubblico è concesso nella forma di contributo in conto capitale:

  • l’80 % dell’importo dei costi di investimento ammissibili nel caso di giovani agricoltori,
  • il 65 % dell’importo dei costi di investimento ammissibili negli altri casi.

La spesa massima ammissibile è pari ad euro 35.000,00 per gli investimenti relativi a macchine e attrezzature per l’agricoltura di precisione e sistemi di irrigazione e gestione delle acque, e a euro 70.000,00 per gli investimenti relativi alla sostituzione di veicoli fuoristrada (trattori) per agricoltura e zootecnia.

Attività finanziabili e Spese ammissibili

Sono finanziabili le seguenti attività:

  • Supporto all’investimento in macchine e attrezzature per l’agricoltura di precisione (macchine, motrici e operatrici, dispositivi e macchine di supporto; macchine ed attrezzature di precisione per ridurre l’utilizzo dei fitofarmaci ed ottimizzare l’utilizzo dei fertilizzanti; macchine ed attrezzature dedicate al settore zootecnico caratterizzate da un elevato livello tecnologico e di automazione)
  • Sostituzione di veicoli fuoristrada (trattori) per agricoltura e zootecnia che siano dotati di motore esclusivamente elettrico o a biometano e che siano destinati ad attività agricole o zootecniche.
  • Supporto all’investimento per l’innovazione dei sistemi di irrigazione e gestione delle acque (sistemi di gestione intelligente dell’irrigazione attraverso remote sensing e/o proximal sensing)

Gli investimenti previsti non possono essere avviati prima della presentazione della domanda di aiuto

Note
<p>Il criterio di valutazione è a graduatoria con attribuzione di punteggio</p>
Codici ATECO ammissibili
A 01 Coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali, caccia e servizi connessi (01.11 Coltivazione di cereali (escluso il riso), legumi da granella e semi oleosi, 01.12 Coltivazione di riso, 01.13 Coltivazione di ortaggi e meloni, radici e tuberi, 01.14 Coltivazione di canna da zucchero, 01.15 Coltivazione di tabacco, 01.16 Coltivazione di piante tessili, 01.19 Floricoltura e coltivazione di altre colture non permanenti, 01.21 Coltivazione di uva, 01.22 Coltivazione di frutta di origine tropicale e subtropicale, 01.23 Coltivazione di agrumi, 01.24 Coltivazione di pomacee e frutta a nocciolo, 01.25 Coltivazione di altri alberi da frutta, frutti di bosco e in guscio, 01.26 Coltivazione di frutti oleosi, 01.27 Coltivazione di piante per la produzione di bevande, 01.28 Coltivazione di spezie, piante aromatiche e farmaceutiche, 01.29 Coltivazione di altre colture permanenti (inclusi alberi di Natale), 01.30 Riproduzione delle piante, 01.41 Allevamento di bovini da latte, 01.42 Allevamento di altri bovini e di bufalini, 01.43 Allevamento di cavalli e altri equini, 01.44 Allevamento di cammelli e camelidi, 01.45 Allevamento di ovini e caprini, 01.46 Allevamento di suini, 01.47 Allevamento di pollame, 01.49 Allevamento di altri animali, 01.50 Coltivazioni agricole associate all'allevamento di animali: attività mista, 01.61 Attività di supporto alla produzione vegetale, 01.62 Attività di supporto alla produzione animale, 01.63 Attività successive alla raccolta, 01.64 Lavorazione delle sementi per la semina, 01.70 Caccia, cattura di animali e servizi connessi)
A 02 Silvicoltura ed utilizzo di aree forestali (02.10 Silvicoltura ed altre attività forestali, 02.20 Utilizzo di aree forestali, 02.30 Raccolta di prodotti selvatici non legnosi, 02.40 Servizi di supporto per la silvicoltura)