L’opportunità in pillole

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI LUCCA – Bando 2024/2026 Interventi su beni culturali

Purtroppo non puoi accedere a questo contenuto 😕

Però possiamo rimediare subito 🤓

Se non hai eseguito il login

Accedi cliccando qui

Se non sei registrato/a

Registrati in pochi clic da questa pagina

Se la prova di 30 giorni è scaduta

Richiedi un rinnovo gratuito rispondendo all'e-mail di iscrizione iniziale

i

Settori

No profit

Territorio

Toscana (Lucca)

Destinatari

Associazioni/Onlus/Consorzi (No Profit)

Tipologia di aiuto

Contributi a fondo perduto

Investimenti spesati

Attrezzature e Macchinari, Consulenze/Servizi

Complessità

Semplice

Descrizione

Il bando è volto a sostenere progetti di restauro e valorizzazione di beni culturali, mobili e immobili, sottoposti alla tutela della Soprintendenza competente.

Soggetti beneficiari

La partecipazione al bando è riservata a:

  • Enti del Terzo Settore;
  • Altre Associazioni e Fondazioni che abbiano come propri scopi la tutela e la promozione ambientale o lo sviluppo della comunità locale;
  • Enti pubblici locali della provincia di Lucca;
  • Enti religiosi.

I soggetti richiedenti devono:

  • perseguire scopi di utilità sociale o di promozione dello sviluppo economico;
  • essere statutariamente autonomi, o nel caso di sezione locale attiva di ente articolato territorialmente deve essere dotata di adeguata autonomia operativa;
  • non avere, per Statuto, finalità di lucro.

Entità e forma dell’agevolazione

L’agevolazione è un contributo a fondo perduto, non sono presenti limiti minimi e massimi di progetto.

La quota di cofinanziamento deve essere almeno il 30% del costo totale del progetto.

Lo stanziamento a disposizione ammonta a 2.000.000,00 euro.

Attività finanziabili e spese ammissibili

Sono ammissibili le spese per la conservazione e valorizzazione dei beni architettonici, storico artistici e archeologici. Per le spese tecniche è presente un limite del 10% del costo totale del progetto.

Note
<p>La presentazione delle domande di partecipazione avviene esclusivamente mediante il <a href="https://fcrlu.strutturainformatica.com/Frontend/Rol/" target="_blank" rel="noopener">Portale Richieste On Line (ROL)</a>.</p> <p>La selezione dei progetti da sostenere viene effettuate tramite <strong>valutazione qualitativa.</strong></p>
Codici ATECO ammissibili
R 91 Attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali (91.01 Attività di biblioteche ed archivi, 91.02 Attività di musei, 91.03 Gestione di luoghi e monumenti storici e attrazioni simili, 91.04 Attività degli orti botanici, dei giardini zoologici e delle riserve naturali)