L’opportunità in pillole

COMUNE DI GENOVA – Contributi a sostegno di giovani atleti impegnati nelle qualificazioni per partecipare alla XXXIII Edizione dei Giochi Olimpici

Purtroppo non puoi accedere a questo contenuto 😕

Però possiamo rimediare subito 🤓

Se non hai eseguito il login

Accedi cliccando qui

Se non sei registrato/a

Registrati in pochi clic da questa pagina

Se la prova di 30 giorni è scaduta

Richiedi un rinnovo gratuito rispondendo all'e-mail di iscrizione iniziale

i

Settori

Servizi

Territorio

Liguria (Genova)

Destinatari

Associazioni/Onlus/Consorzi (No Profit), Persona fisica, PMI e Micro Imprese

Tipologia di aiuto

Contributi a fondo perduto

Investimenti spesati

Attrezzature e Macchinari, Formazione

Complessità

Semplice

Descrizione

Al fine di tutelare il talento sportivo il bando intende riconoscere un sostegno economico ai giovani atleti non professionisti impegnati in percorsi di qualificazione per partecipare alle Olimpiadi di Parigi 2024 .

Soggetti beneficiari

La concessione dei benefici può essere disposta a favore:

  • di enti pubblici e società a partecipazione pubblica per le attività svolte a favore della popolazione del Comune;
  • di comitati, fondazioni ed altre istituzioni di carattere privato;
  • di persone fisiche nell’ambito dei settori di riferimento;
  • micro, piccole e medie imprese.

Entità e forma dell’agevolazione

L’importo complessivo dell’erogazione non può, di norma, superare il 50% delle spese ritenute ammissibili.

La dotazione finanziaria è pari ad € 40.000,00. 

Attività finanziabili e spese ammissibili

Le spese ammissibili sono:

  • acquisto di strutture mobili, mezzi, attrezzature e dotazioni necessarie per l’espletamento delle attività di tutela dell’ambiente;
  • corsi di formazione rivolti agli associati e/o volontari, ivi compresa la produzione e/o acquisizione di materiali e mezzi per lo svolgimento di detti corsi;
  • partecipazione a progetti finalizzati all’informazione nei confronti della cittadinanza sui temi della tutela ambientale;
  • partecipazione a progetti finalizzati all’esecuzione d’interventi specifici e mirati, in relazione a situazioni circoscritte di degrado ambientale.
Note
<p>La domanda dovrà essere presentata, pena l’irricevibilità della stessa presso l’indirizzo [email protected].<br /> Il criterio di valutazione è a punteggio con attribuzione di punteggio. </p>
Codici ATECO ammissibili
R 93 Attività sportive, di intrattenimento e di divertimento (93.11 Gestione di impianti sportivi, 93.12 Attività di club sportivi, 93.13 Palestre, 93.19 Altre attività sportive, 93.21 Parchi di divertimento e parchi tematici, 93.29 Altre attività ricreative e di divertimento)